Evidenze scientifiche

Fratture recenti a rischio di mancata consolidazione

La riparazione dell’osso può essere messa a rischio da diversi fattori, molti dei quali identificabili fin dalla diagnosi della frattura, come per esempio l’età del paziente, la concomitanza di malattie sistemiche o locali, la sede e la tipologia della frattura. In questi casi l'ortopedico può decidere di intervenire precocemente.

Nelle fratture recenti, diversi studi clinici hanno dimostrato che FAST® terapia riduce i tempi di guarigione del 38%.  

info.png Protocollo di trattamento: 20 minuti al giorno fino a completa guarigione.

 

Ritardi di consolidazioni e Pseudoartrosi

Per ritardo di consolidazione si intende la situazione in cui una frattura tarda a guarire rispetto ai tempi normalmente previsti per il tipo di frattura e per l’età del paziente. Quando questo ritardo supera i 6 mesi, la mancata consolidazione si definisce pseudoartrosi.

In un studio clinico Romanò et al. hanno trattato con FAST® terapia e terapia antibiotica pazienti affetti da pseudoartrosi settica. La guarigione ossea è stata ottenuta nell'85% dei pazienti. Gli autori concludono che la stimolazione con FAST® terapia è un trattamento conservativo che può evitare la necessità di ulteriori complessi interventi chirurgici.

Di seguito il caso clinico di un paziente con pseudoartosi infetta (staphylococcus aureas) a seguito di una frattura post-traumatica diafisaria di tibia e fibula esposta (Gustilo I) trattata con chiodo endomidollare. Dopo 7 mesi non si evidenziava nessun segno di progressione di callo osseo.

info.png Protocollo di trattamento: 20 minuti al giorno fino a completa guarigione.

2-ita.jpg

 

Nelle immagini sottostanto il caso clinico di un paziente con pseudoartosi post traumatica trattata con successo con FAST® terapia.  

Kirienko PNG.png

Il contenuto di questo sito web deve intendersi generico e non può sostituire diagnosi o trattamenti medici professionali. Cerca sempre il consiglio di un medico o di un altro operatore sanitario qualificato per qualsiasi domanda tu possa avere riguardo alla tua condizione di salute. Non ignorare mai un consiglio medico professionale a causa di qualcosa che hai letto su questo sito.
Questo sito web non consiglia o approva test specifici, medicinali, prodotti, procedure, opinioni o altre informazioni che possono essere menzionate sul sito.
Il sito e i suoi contenuto sono stati realizzati dal dipartimento di comunicazione al pubblico di IGEA S.p.A.

IGEA © 2018