Seno

Il carcinoma mammario si manifesta in una donna su 8 nell'arco della vita ed è il tumore più frequente nel sesso femminile, pari al 29% di tutti i tumori che colpiscono le donne.

In alcuni casi la malattia può progredire in una ulteriore diffusione cutanea, le metastasi, sia vicino alla la sede dell'intervento di asportazione del tumore, che in una zona di pelle non vicina alla mammella trattata chirurgicamente.

In questi casi associare a una terapia sistemica l’efficace controllo locale della malattia cutanea aumenta del 4,9% la sopravvivenza a 15 anni.

L’elettrochemioterapia è indicata per il controllo locale della malattia sulla cute, indipendentemente dalla tipologia di tumore primitivo (ormono positivo, HER2 positivo o triplo negativo), con una percentuale di successo superiore al 70%.

Le consigliamo di confrontarsi col suo medico per capire se la terapia può esserle di aiuto.

La tecnologia utilizzabile per il trattamento delle metastasi alla cute da carcinoma mammario è Cliniporator®.

Scrivi a oncologia@igeamedical.com per sapere qual è l'ospedale più vicino a te.

Il contenuto di questo sito web deve intendersi generico e non può sostituire diagnosi o trattamenti medici professionali. Cerca sempre il consiglio di un medico o di un altro operatore sanitario qualificato per qualsiasi domanda tu possa avere riguardo alla tua condizione di salute. Non ignorare mai un consiglio medico professionale a causa di qualcosa che hai letto su questo sito.
Questo sito web non consiglia o approva test specifici, medicinali, prodotti, procedure, opinioni o altre informazioni che possono essere menzionate sul sito.
Il sito e i suoi contenuto sono stati realizzati dal dipartimento di comunicazione al pubblico di IGEA S.p.A.

IGEA © 2018