FAD I tumori nell’anziano: tra assistenza e ricerca. Online fino al 18 luglio 2018

Sarà online fino al 18 luglio 2018 il corso FAD gratuito "I tumori nell’anziano: tra assistenza e ricerca" accreditato per la professione di Medico Chirurgo (durata di 9 ore, 13,5 crediti ECM). 

Il coordinamento scientifico del corso è dei professori Roberto Labianca (Direttore Cancer Center, ASST Papa Giovanni XXIII, Bergamo) Silvio Monfardini (Direttore Programma di Oncologia Geriatrica, Istituto Palazzolo, Fondazione Don Gnocchi, Milano).

Il focus del corso è la gestione dei tumori nel paziente anziano da parte di tutte le figure professionali che prendono in carico il malato, dal medico di famiglia all'oncologo. Nella fascia di popolazione anziana l’adozione di cure palliative simultanee precoci e di una adeguata terapia del dolore assume un significato particolarmente rilevante.
 
Ampio spazio viene dedicato alla elettrochemioterapia come valido strumento di controllo locale della malattia in un paziente fragile come l’anziano. Di seguito due stralci dal testo della FAD riguardanti l’elettrochemioterapia.
 
“Ad oggi l’ECT è usata in ambito clinico per la cura di melanomi, sarcomi, carcinomi (testa collo e mammella) e altri tipi di tumori cutanei. Si può utilizzare quindi in diversi istotipi, ed è una procedura ripetibile e di facile esecuzione, non richiede ricoveri ospedaliero perché fatta in D.H. Inoltre può effettuarsi in concomitanza alla chemioterapia sistemica.  I risultati che si possono ottenere sono di estremo interesse, infatti si arriva fino all'86% di risposte obbiettive con un 53% di risposte complete.  Il malato, anche quello particolarmente fragile come l’anziano, ben sopporta il trattamento, senza registrare quegli effetti collaterali che spesso sono associati alla chemioterapia.”
 
“Per L'ECT accanto a risultati favorevoli clinici si sono ottenuti importanti miglioramenti della qualità della vita dei pazienti oncologici anche anziani fragili.  La presenza di effetti collaterali sistemici molto limitati, colloca l’ECT tra i trattamenti antitumorali con minor impatto sulla vita quotidiana dei pazienti.”

Per accedere al Webinar

Il contenuto di questo sito web deve intendersi generico e non può sostituire diagnosi o trattamenti medici professionali. Cerca sempre il consiglio di un medico o di un altro operatore sanitario qualificato per qualsiasi domanda tu possa avere riguardo alla tua condizione di salute. Non ignorare mai un consiglio medico professionale a causa di qualcosa che hai letto su questo sito.
Questo sito web non consiglia o approva test specifici, medicinali, prodotti, procedure, opinioni o altre informazioni che possono essere menzionate sul sito.
Il sito e i suoi contenuto sono stati realizzati dal dipartimento di comunicazione al pubblico di IGEA S.p.A.

IGEA © 2018