Un corso ECM sull’Elettrochemioterapia promosso da Ospedale Niguarda e Regione Lombardia

A undici anni dallo studio ESOPE, l’elettrochemioterapia è una terapia consolidata nella pratica clinica quotidiana per il controllo locale di lesioni cutanee e sottocutanee. L’alta efficacia, supportata da sempre più pubblicazioni scientifiche internazionali, consente di proporre la metodica anche per finalità diverse dalla palliazione, utilizzandola in fasi più precoci nell’iter terapeutico del paziente oncologico, in particolare nel paziente oligometastatico.
Gli sviluppi tecnologici permettono inoltre oggi di indagare nuovi ambiti di applicazione di questa metodica con risultati preliminari promettenti.

Metastasi ossee, tumori e metastasi localizzati a fegato, pancreas e retto sono il nuovo campo di indagine che vede protagonista la ricerca italiana.
L’incontro di Giovedì 19 Ottobre pv è pensato per stimolare un confronto su questi temi, con un approccio multidisciplinare, coinvolgendo chirurghi, oncologi medici, dermatologi, radiologi e radioterapisti, al fine di condividere le potenzialità dell’elettrochemioterapia per trarne il maggior vantaggio possibile per i pazienti oncologici.

Il corso si svolgerà presso l’Aula Magna - Area ingresso Pad.1, ASST Grande Ospedale Metropolitano Niguarda, P.zza Ospedale Maggiore, 3 – Milano, dalle ore 8:30 alle 13:30.

È richiesta l’iscrizione online sul portale dell’Ospedale Niguarda come da indicazioni sul programma dell’evento consultabile nel riquadro qui a lato.